SETTIMANA DELLA BIOETICA

thumbnail

Pubblicato: il 21 marzo 2014

LA NOSTRA ASSOCIAZIONE E' PARTNER DELL'ASSOCIAZIONE BIOETICA E VOLONTARIATO EUROPEO NELLA SETTIMANA DELLA BIOETICA IN PROGRAMMA DAL 24 MARZO AL 1 APRILE 2014.

Continua il 24 marzo l’8^ edizione della Settimana della Bioetica: il grande evento divulgativo e formativo pensato e realizzato dall’Associazione Bievol – Bioetica Europa e Volontariato Onlus – e dal Centro Servizi per il Volontariato V.S.S.P., quest’anno dedicato al tema del Ben-Essere “Prevenzione, Dialogo, Integrazione, Partecipazione”.

La Settimana della Bioetica dal 24 marzo al 1° aprile 2014, al suo VIII° anno offre a studenti, insegnanti delle varie scuole della rete di bioetica di Torino e provincia, nonché a genitori, cittadini, volontari, adulti e ad altre associazioni di volontariato interessate all’argomento , la visione di quanto sino ad oggi le scuole hanno fatto e prodotto in tale ambito, informa sullo sviluppo e la divulgazione delle tematiche etiche, scientifiche, socio-culturali-ambientali presenti sul territorio e diffonde una prevenzione sistematica e salutare.

Studenti, insegnanti, genitori e Volontari si sono dati appuntamento lunedì 24 marzo alle 9.00 al Centro Incontri della Regione Piemonte, in corso Stati Uniti 23 a Torino, per inaugurare la serie di eventi, incontri, seminari, conferenze e spettacoli di cui saranno gli indiscussi protagonisti. A partire dalle ore 9.00 interverranno: Emma Vanna Garro, Presidente Bievol, Silvio Magliano Presidente del Centro Servizi V.S.S.P., Fabio Beatrice, Direttore S.C. Otorinolaringoiatria all’Ospedale San Giovanni Bosco, Marco Accossato, Giornalista de La Stampa, che parlerà della “Salute tra le righe”, Filippo Buzio, docente di informatica, con un intervento dedicato all’“Uso etico del web” e Giuseppina Massaro che affronterà il tema dei “Condizionamenti della Pubblicità”.

Fino al 1° aprile esperti, medici, giornalisti e autorità del territorio si susseguiranno nell’affrontare temi che spaziano dalla biologia, alla musica, allo sport, al web. “L’obiettivo – spiega Emma Vanna Garro, Presidente Bievol – è proporre ai giovani un bagaglio di conoscenze che li incentivi al rispetto di se stessi e degli altri, a partire dalla cura del corpo e della salute, fino allo sviluppo di una coscienza costruttiva e includente”. La modalità scelta è innanzitutto quella del confronto tra giovani: saranno infatti presenti gli “Ambasciatori della Salute”, i ragazzi che hanno partecipato al corso promosso da Bievol e che hanno scelto di farsi promotori di stili di vita sani presso i loro compagni di scuola. Aiutare i giovani a confrontarsi sull’importanza del rispetto per gli altri e per se stessi si è rivelato un metodo vincente per sensibilizzarli su temi quali il tabagismo, la droga, l’importanza di una corretta alimentazione, dello sport e della tutela dell’ambiente. “Volontari appassionati e giovani desiderosi di impegnarsi per un futuro migliore: questa la formula della Settimana della Bioetica – commenta Silvio Magliano – che da otto anni coinvolge centinaia di persone nella provincia di Torino, un’iniziativa in cui il Centro Servizi V.S.S.P. ha creduto fin dall’inizio e che continua a sostenere con orgoglio”.

Nell’Ambito della Settimana della Bioetica è stato promosso un concorso fotografico rivolto a tutte le scuole sul tema “Diversamente uguali/ugualmente diversi”. Le scadenza per presentare le fotografie è il 29 maggio 2014.L’iniziativa coinvolge diversi istituti scolastici, tra cui l’Avogadro di Torino, Giolitti di Torino, Des Ambrois di Oulx, Beccari di Torino, Berti di Torino, e realtà associative del territorio: Aiace Torino, ITAS, Museo delle Contadinerie e della Cultura Materiale, Associazione Educazione Prevenzione e Salute, AGNOC, Sportello Scuola e Volontariato, ALICe Piemonte Onlus, UCIIM, Squadra AIB di Sant’Antonino di Susa.

L’Istituto Europeo per il Turismo – UET sponsorizza la Settimana della Bioetica offrendo un volo (A/R) per una capitale europea fra tutti gli studenti (maggiorenni entro giugno 2014) che partecipano alle attività della SettimAna della Bioetica.

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, la Regione Piemonte, la Provincia e la Città di Torino patrocinano l’evento.


SCARICA IL PROGRAMMA DELLA SETTIMANA DELLA BIOETICA 

File allegati: