REAS 2014: oltre 20.000 visitatori per una crescita a doppia cifra

thumbnail

Pubblicato: il 16 ottobre 2014

Per il sesto anno consecutivo le squadre AIB di Sant’Antonino e Vaie hanno preso parte all’appuntamento, che rappresenta un momento di incontro strategico  a cui partecipano tutte le maggiori realtà che, ad ogni livello, operano nell’ambito dell’emergenza.

REAS 2014

Enti, Corpi dello Stato, organizzazioni di volontariato e aziende del comparto emergenza, come dimostrato dalla visita, sabato 11 ottobre, del Prefetto Franco Gabrielli, Capo Dipartimento della Protezione Civile, intervenuto al convegno promosso da Regione Lombardia dal titolo: “Riforme istituzionali: approfondimenti e novità in materia di Protezione Civile”.

Capo Dipartimento

Visitatori in crescita (+15%) e un segnale di forte sinergia tra tutti gli attori che operano nel sistema italiano di gestione dell’emergenza. È il quadro di sintesi dell’edizione 2014 di REAS promossa dal 10 al 12 ottobre al Centro Fiera di Montichiari.

REAS 2014

Sono stati oltre 20.000 i volontari e operatori specializzati che, nelle tre giornate di apertura, hanno affollato il Centro Fiera di Montichiari, dimostrando un apprezzamento particolare per una fiera che consente di prendere contatto con le migliori realtà produttive e commerciali del comparto emergenza e che, al tempo stesso, offre un ricco programma di eventi, sessioni dimostrative e esercitazioni. Una vera e propria opportunità di formazione sul campo che permette di testare le proprie capacità e incrementare il proprio bagaglio tecnico. 

REAS 2014

I volontari delle due squadre AIB, oltre ad aver partecipato a diversi corsi di formazione, hanno allestito uno stand di ben 320 metri esponendo mezzi, materiali, attrezzature e supporti audiovisivi suddivisi per aree tematiche d’ intervento: antincendio boschivo, manutenzioni ambientali, alluvioni e dissesti idrogeologici, interventi generici, logistica, presentando anche le innovazioni dell’ultimo triennio realizzate nei progetti che le squadre hanno realizzato in rete tra loro.

REAS 2014

Molte le occasioni di confronto con i Volontari provenienti da diverse regioni e con specialisti di varie organizzazioni presenti nel panorama nazionale. Ampi gli argomenti trattati, dalle diverse modalità operative nei rispettivi sistemi regionali, alla difficoltà  a reperire risorse per mantenere in efficienza il parco mezzi, alla formazione dei volontari e ai rapporti con le istituzioni locali.

REAS 2014

 Non è mancata la visita al nostro stand, come nelle precedenti edizioni, dei volontari AIB di Romano d’Ezzelino, paese gemellato con Sant’Antonino, incontrati anche in occasione della missione a L’Aquila durante il progetto “Un Ponte per Roio”. Sono stati 3 giorni intensi in cui i volontari hanno potuto aggiornarsi sulle nuove tecnologie a disposizione per fronteggiare le emergenze, frequentare  forum tecnici sulle tematiche della sicurezza, e confrontarsi con altri volontari provenienti da tutta Italia ed anche dall’estero.

REAS 2014

L’evento è stato inoltre l’occasione per mostrare ai visitatori le attività svolte dalla Commissione di Protezione Civile del V.S.S.P. in questi primi 6 anni di attività, ed in particolare durante il 6^ Campo Scuola di Protezione Civile, svoltosi a Torino dal 15 al 18 maggio scorsi, classificato per la quarta volta consecutiva come esercitazione coordinata dal Dipartimento della Protezione Civile Nazionale, in cui gli Aib di Sant’Antonino erano l’organizzazione capofila.

REAS 2014

File allegati: